Agnello al forno con lampascioni

Agnello al forno con lampascioni

Agnello al forno con lampascioniDalla Puglia, ecco la ricetta tipica pugliese dell’agnello al forno con i lampascioni, un secondo piatto di carne saporito e ricco fatto con ingredienti semplici e ghiotti.

Un modo diverso per gustare la buonissima e delicata carne di agnello.

Cosa sono i lampascioni?

I lampascioni sono piante diffuse nelle regioni mediterranee i cui bulbi si sviluppano sotto terra e sono simili a cipolle ed infatti sono chiamati anche cipolle canine o cipolle delle serpi.

Erano conosciuti già dai tempi degli antichi Egizi, dei Greci e degli antichi Romani.

I lampascioni hanno molte proprietà benefiche, tra cui quella diuretica e disintossicante, si trovano in tutta Italia ma soprattutto in Puglia e Basilicata dove vengono consumati, preparati e venduti anche come prodotti tipici locali, come le buonissime conserve di lampascioni, vere prelibatezze per buongustai.

In queste bellissime terre del Sud Italia sono quindi nate tante ricette deliziose e sorprendenti come, appunto l’agnello al forno coi lampascioni.

Questo secondo piatto tipico della Puglia, soprattutto della zona della Murgia pugliese, è un piatto facile da realizzare che per tradizione si porta in tavola a Natale e Pasqua e nei giorni di grande festa.

Una squisita portata di sicuro successo.

Agnello al forno con lampascioni – Ingredienti:

1 kg di agnello già tagliato a pezzi, 400 g di lampascioni (sono i bulbi di una pianta tipica della Puglia e della Basilicata, simili a una piccole cipolle), 100 g di pane raffermo, senza crosta e grattugiato grossolanamente, 50 g di formaggio pecorino stagionato grattugiato, ½  cucchiaio di prezzemolo tritato, 4 cucchiai  di olio extravergine di oliva, 1 peperoncino, sale.

 

Preparazione dell’agnello al forno con lampascioni:

pulire e pelare i lampascioni.
Poi inciderne la base con un taglio a croce, lavarli più volte per togliere l’amaro e lessarli per 30-40 minuti, secondo la grandezza.
Questa operazione è necessaria per togliere il sapore amarognolo dei lampascioni.
Una volta scolati, tenerli da parte.
In un larga teglia da forno rosolare con l’olio, l’aglio e l’agnello.
Salare e poi passare in forno già caldo a 180°C  per 35-40 minuti unendo all’occorrenza un po’ d’acqua calda.
Intanto mescolare alla mollica di pane grattugiata il pecorino, il prezzemolo e un pezzetto di peperoncino.
Infine unire i lampascioni ed il mix appena preparato all’agnello.
Irrorarlo con il fondo di cottura e infornare di nuovo per 25 minuti a 220°C.
Sfumare infine con il vino, fare evaporare e lasciare insaporire l’agnello al forno con lampascioni ancora per 10 minuti prima di servire.

Come vino per accompagnare l’agnello al forno con i lampascioni, consigliamo di abbinare l’Aglianico del Vulture, un ottimo vino prodotto nel nord della Basilicata, corposo, nobile e dai tannini non invadenti.

Lascia un commento

Chiudi il menu