Carciofi romaneschi in casseruola

Carciofi romaneschi in casseruola

I carciofi alla romana

 

La ricetta originale del contorno tipico della cucina laziale.

Teneri e saporiti, come vuole la tradizione, questi carciofi romaneschi conquisteranno i tuoi ospiti!

Ingredienti per 4 persone:

4 grandi carciofi romani detti mammole, 4 uova,1/2 dl. di vino bianco, 1 spicchio d’aglio, 1 limone, olio  extravergine di oliva e sale.

Preparazione:

tagliare il gambo e la punta dei carciofi quindi lavarli in acqua e succo di limone.
Metterli ben dritti, con la parte del fondo, nella casseruola con l’aglio, il vino, l’acqua e irrorarli con un filo d’olio, poi salare.
Cuocere a fuoco medio per 30 minuti con il coperchio.
A fine cottura dovranno risultare teneri.
Dopodiché metterli nella pirofila unta d’olio, allargare bene le foglie e versarvi un albume per ciascuno.
Mettere in forno già caldo a 180° per 7-8 minuti.
Poi aggiungere il tuorlo e continuare la cottura  per 3-4 minuti e salare.

Lascia un commento

Chiudi il menu