Cavolini di Bruxelles gratinati ai funghi

Cavolini di Bruxelles gratinati ai funghi

Cavolini di Bruxelles gratinati ai funghi
Cavolini di Bruxelles al forno con salsa di funghi.

Una ricetta gustosa per cucinare questi ortaggi in modo appetitoso anche per il palato più difficile e a prova di bambino.

Anzi, i cavolini di Bruxelles gratinati ai funghi sono un modo alternativo per fare mangiare le verdure ai vostri bimbi o per chi le non ama particolarmente.

Ingredienti per 4 persone:

600 g di cavolini di Bruxelles, ½ spicchio di aglio, 50 g di burro, 3 cucchiai di parmigiano, sale.
Per la salsa: 200 g di funghi, 50 g di burro, 1 cucchiaio di farina, 1 bicchiere
di brodo di dado, 5 cucchiai di panna, 1 cucchiaio di vino bianco, sale.

Preparazione dei cavolini di Bruxelles gratinati con salsa ai funghi:

lessare i cavolini per 8/10 minuti poi rosolarli nel burro e aglio.
Disporli poi in un solo strato in una teglia oliata e ricoprire con il parmigiano e tenere da parte.
Tagliare a fettine i funghi e farli rosolare nel burro quindi versare il vino e quando sarà evaporato aggiungere la farina.
Mescolare versando un po’ di brodo per volta e salare.
Portare i funghi a cottura con la panna.
Poi far intiepidire poi frullare il tutto.
Infine versare la salsa di funghi sui cavolini.
Cuocere in forno già caldo a 180° per 15 minuti circa finché la superficie sarà dorata.

I cavolini di Bruxelles gratinati ai funghi possono essere serviti a tavola sia caldi che a temperatura ambiente il giorno dopo. Si mantengono bene e sono ugualmente gustosi.

Lascia un commento

Chiudi il menu