Dadolata di palombo e cavolfiori

Dadolata di palombo e cavolfiori

Dadolata di pesce con palombo e cavolfiori su letto di conchiglie.

Una ricetta per portare il palombo sulla tua tavola preparato in maniera stuzzicante con le verdure.

Questa portata può essere servita sia come antipasto ma anche come un secondo completo in un menù di pesce.

Ingredienti per 4 persone:

4 fette di pesce palombo (va bene anche la rana pescatrice), 300 g. di cimette di cavolfiore, 1 tubetto di maionese, 1 cucchiaino di senape, 8 filetti di acciuga, il succo di 1 limone, 1 cipollina, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 4 conchiglie di capesante vuote da usare come contenitore.

Preparazione:

Lessare il cavolfiore intero in acqua acidulata, scolare e tagliare a cimette molto piccole.
Mettere in una pentola la cipollina, la carota, il sedano con poca acqua insaporita con il succo del limone, lessarvi il pesce per 10 minuti.
Togliere il palombo dall’acqua e una volta raffreddato tagliarlo a dadini.
Mettere i dadini in una ciotola, unite le cimette del cavolfiore, le acciughe tagliuzzate, condire con l’olio, il succo di limone e pepe.
Mescolare la dadolata di palombo e cavolfiori delicatamente e disponete il composto nelle 4 conchiglie.
Ricoprire con la maionese mescolata con la senape.

Lascia un commento

Chiudi il menu