BASTA UN'EMAIL PER FREGARE 17 MILIONI DI EURO A UNA MULTINAZIONALE ITALIANA – MAIRE TECNIMONT HA SUBITO LA ''TRUFFA DEL CEO'': UN MESSAGGIO INVIATO DA UN FINTO AMMINISTRATORE DELEGATO A UN DIRIGENTE CON POTERE DI SPESA, CON L'ORDINE DI FAR PARTIRE BONIFICI MILIONARI – IL TRIBUNALE DI MILANO HA DOVUTO ARCHIVIARE L'INDAGINE PERCHÉ LA TRUFFA È AVVENUTA ''ESTERO SU ESTERO''. ECCO COME FUNZIONA

BASTA UN'EMAIL PER FREGARE 17 MILIONI DI EURO A UNA MULTINAZIONALE ITALIANA – MAIRE TECNIMONT HA SUBITO LA ''TRUFFA DEL CEO'': UN MESSAGGIO INVIATO DA UN FINTO AMMINISTRATORE DELEGATO A UN DIRIGENTE CON POTERE DI SPESA, CON L'ORDINE DI FAR PARTIRE BONIFICI MILIONARI – IL TRIBUNALE DI MILANO HA DOVUTO ARCHIVIARE L'INDAGINE PERCHÉ LA TRUFFA È AVVENUTA ''ESTERO SU ESTERO''. ECCO COME FUNZIONA
Source: DagospiaPublished on 2019-06-13
Chiudi il menu