FRONTE DEL PORTO (CHIUSO) – LA DIRETTIVA DI SALVINI PER BLOCCARE LE ONG E L’ARRIVO DI POTENZIALI TERRORISTI DALLA LIBIA HA FATTO SALTARE I NERVI AI GRILLINI – IL PROBLEMA È ANCHE E SOPRATTUTTO CHE LA DECISIONE È STATA PRESA DAL VIMINALE CON UN’INIZIATIVA AUTONOMA. LA TRENTA SI SENTE MESSA DA PARTE E S’INCAZZA – DI MAIO: “800MILA MIGRANTI NON LI FERMI CON UNA DIRETTIVA” E ATTACCA GLI ALLEATI DI SALVINI, “DA ORBAN IN GIÙ”

FRONTE DEL PORTO (CHIUSO) – LA DIRETTIVA DI SALVINI PER BLOCCARE LE ONG E L’ARRIVO DI POTENZIALI TERRORISTI DALLA LIBIA HA FATTO SALTARE I NERVI AI GRILLINI – IL PROBLEMA È ANCHE E SOPRATTUTTO CHE LA DECISIONE È STATA PRESA DAL VIMINALE CON UN’INIZIATIVA AUTONOMA. LA TRENTA SI SENTE MESSA DA PARTE E S’INCAZZA – DI MAIO: “800MILA MIGRANTI NON LI FERMI CON UNA DIRETTIVA” E ATTACCA GLI ALLEATI DI SALVINI, “DA ORBAN IN GIÙ”
Source: DagospiaPublished on 2019-04-17
Chiudi il menu