“L’ATTEGGIAMENTO DELLA SEA WATCH SEMBRA UN SEQUESTRO DI PERSONA PER MOTIVI POLITICI” – ENNESIMO SCAZZO TRA LA ONG E SALVINI. L’ORGANIZZAZIONE: “TRIPOLI NON È UN PORTO SICURO. RIPORTARE LE PERSONE IN UN PAESE IN GUERRA È UN CRIMINE” – E IL TRUCE RISPONDE: “ALLORA SPIEGHI PERCHÉ HA CHIESTO ALLA LIBIA UN PORTO SICURO. E PERCHÉ, DOPO LA RISPOSTA POSITIVA, HA ATTESO PER ORE DAVANTI ALLA COSTA AFRICANA….”

“L’ATTEGGIAMENTO DELLA SEA WATCH SEMBRA UN SEQUESTRO DI PERSONA PER MOTIVI POLITICI” – ENNESIMO SCAZZO TRA LA ONG E SALVINI. L’ORGANIZZAZIONE: “TRIPOLI NON È UN PORTO SICURO. RIPORTARE LE PERSONE IN UN PAESE IN GUERRA È UN CRIMINE” – E IL TRUCE RISPONDE: “ALLORA SPIEGHI PERCHÉ HA CHIESTO ALLA LIBIA UN PORTO SICURO. E PERCHÉ, DOPO LA RISPOSTA POSITIVA, HA ATTESO PER ORE DAVANTI ALLA COSTA AFRICANA….”
Source: DagospiaPublished on 2019-06-13
Chiudi il menu