Frittata di ricotta alla Ciociara

Frittata di ricotta alla Ciociara

Frittata di ricotta alla Ciociara
Dalla cucina regionale del Lazio oggi proponiamo la frittata alla ciociara, con ricotta fresca, basilico e pecorino.
Ottima anche per chi segue un menu vegetariano.

Questa frittata di ricotta alla ciociara è un piatto preparato con i tipici prodotti della campagna laziale e  fa tornare alla mente la Ciociaria, dove si mantiene vivo il ricordo della vita contadina verace e genuina come la sua cucina tradizionale.

Seguite passo passo questa semplice ricetta per realizzarla velocemente e senza intoppi.

 

Ingredienti per 4 persone:

8 uova, 200 g di ricotta, 50 g di pecorino romano grattugiato, 5 foglie di basilico, sale, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Preparazione della frittata di ricotta alla Ciociara:

in una ciotola sbattere le uova, la ricotta precedentemente già schiacciata con la forchetta, il pecorino, il basilico sminuzzato ed un pizzico di sale.
Mescolare ed amalgamare bene il tutto.
Poi scaldare l’olio in una padella di medie dimensioni e quando sarà ben caldo versarci le uova e stenderlo in uno spessore uniforme.
Cuocere la frittata prima da un lato per 4/5 minuti.
Una volta dorata la parte, girare la frittata di ricotta alla ciociara per terminare la cottura.
Ottima sia calda che fredda, questa frittata rustica mantiene sempre il profumo aromatico del basilico.
Un suggerimento per preparala in versione anche più light è quello di cuocerla, anziché in padella, direttamente in una teglia da forno antiaderente.

Lascia un commento

Chiudi il menu