Frittata con la menta

Frittata con la menta

ricetta frittata alla mentaDalle Marche una ricetta tradizionale della cucina povera italiana, la frittata alla menta.

Facile, economica e velocissima da preparare, è la classica pietanza da portare nel cestino del pic-nic per la scampagnata di Pasqua e Pasquetta.

La frittata con la menta è anche un’ottima idea per portare in tavola un piatto scenografico ed aromatico quando, nelle calde giornate estive, l’afa ci toglie la voglia di preparare pasti elaborati.
Per un pranzo fresco e leggero si può servire con una ricca insalata.

Ingredienti per 6 persone:

6 uova, 100 g parmigiano reggiano o anche formaggio a pasta filata, 50 g pancetta tesa, 2-3 manciate di mentuccia fresca, 2-3 cucchiai olio extravergine di oliva, sale.

Scegliere per questa ricetta la mentuccia, perchè la menta piperita è più indicata per la preparazione di drink e cocktail.

Preparazione della frittata con la menta:

rosolare la pancetta, tagliata a filetti, in poco olio e tenere da parte.

Sbattere le uova unendo il formaggio a tocchetti, la mentuccia spezzettata e la pancetta, salare.
Nella stessa padella mettere l’olio rimasto e cuocere la frittata per 5 minuti mescolando e sollevando i lati.

Poi cuocere normalmente la frittata con la menta rigirandola per farla dorare da ambo le parti.

 

Quale vino abbinare alla frittata con la menta?

Considerata la grande aromaticità data dalla menta a questa frittata, consigliamo un vino bianco secco e leggero che non sovrasti gli aromi ed i sapori di questo piatto. Per esempio un Frascati DOC.

Lascia un commento

Chiudi il menu