Pappardelle al ragù bianco di carne e castagne

Pappardelle al ragù bianco di carne e castagne

Pappardelle al ragù bianco di carne e castagne
Dalla Toscana, la ricetta delle pappardelle al ragù bianco di carne e castagne.

Leggi come condire facilmente questa pasta all’uovo per portare a tavola un primo piatto da veri gourmet, perfetto per un’occasione speciale o un pranzo della domenica in famiglia.

Ingredienti per 6 persone:

700 g di pappardelle, 300 g carne di vitello macinata, 250 g di castagne già lessate e sbucciate, 60 g di prosciutto cotto in una sola fetta, 1 cipolla piccola, 1 foglia alloro, qualche foglia di timo, ½ bicchiere vino bianco, 2 dl brodo di carne (anche di dado), 20 g farina, parmigiano grattugiato q.b., 20 g di burro e 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione delle pappardelle in bianco con ragù di carne e castagne:

in una padella scaldare il burro e l’olio e fare appassire la cipolla tritata finemente, con l’alloro e timo.

Unire la carne e farla rosolare a fuoco medio, mescolando spesso, finché sarà ben sgranata e dorata.
Eliminare l’alloro e cospargere la carne con un velo di farina, mescolando sempre.

Poi unire il vino facendolo sfumare.

Aggiungere al composto il prosciutto tritato grossolanamente e un mestolo di brodo caldo.

Coprire il tegame e cuocere, a fuoco dolce, per 20 minuti.
Unite nel tegame le castagne ed il latte, continuando la cottura per altri 20 minuti circa, finché il ragù si addenserà risultando cremoso. Regolare di sale.
Nel frattempo cuocere la pasta, scolare e condire col sughetto .
Impiattare e portate a tavola le pappardelle al ragù bianco di carne e castagne, servendo il parmigiano a parte.

Questo articolo ha un commento

Lascia un commento

Chiudi il menu