Pasta al cavolfiore ‘ncasciata in padella

Pasta al cavolfiore ‘ncasciata in padella

Pasta al cavolfiore 'ncasciata in padellaLa pasta con il cavolfiore, o con i broccoli, ‘ncasciata è una ricetta tradizionale della cucina siciliana.

E’ un piatto molto amato dallo scrittore siciliano Camilleri che l’ha portato agli onori della fama internazionale tramite il suo personaggio più conosciuto, il commissario Montalbano.

Come accade per molti piatti tipici italiani, anche per la pasta al cavolfiore ‘ncasciata siciliana esistono numerose varianti, a seconda della zona della Sicilia in cui viene preparata.

Qui è mantecata in padella per renderla più veloce da realizzare ma altrettanto gustosa.

Ingredienti per 4/6 persone:

500 g di pasta formato lungo tipo bucatini o ziti ma vanno bene anche i rigatoni o le penne, 200 g di polpa di maiale macinata o tritata, 1 cavolfiore medio, 50 g di pinoli, 20 semi di finocchio, 2 spicchi di aglio, 500 g di polpa di pomodoro a pezzetti. ½ bicchiere di vino rosso, 100 g di pecorino grattugiato, 1 cucchiaio raso di olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione della pasta al cavolfiore ‘ncasciata in padella:

lessare il cavolfiore tagliato a cimette, e scolarle tenere.
Intanto in una padella, a bordi alti e capiente, soffriggere l’aglio e olio, unire la carne macinata, farla rosolare e sfumare con il vino.
Unire poi i pomodori, salare, mescolare e cuocere a fuoco medio per 10 minuti circa.
Unire infine il cavolfiore, coprire la padella e cuocere ancora per 10 minuti.
Infine spegnere il fuoco e salare all’occorrenza.
Nel frattempo lessare al dente la pasta e scolarla bene.
Quindi versala nella padella con il cavolfiore, unire il pecorino, i semi di finocchio ed i pinoli leggermente tostati.
Far saltare pasta al cavolfiore ‘ncasciata nella padella per un paio di minuti e servire ben caldo.

Lascia un commento

Chiudi il menu