Paté di anatra all’arancia

Paté di anatra all’arancia

paté di anatra all'arancia
Il paté di anatra, o anche di pollo, all’arancia è un secondo piatto di sicuro effetto, perfetto per stupire gli invitati ad una cena o ad un rinfresco elegante.

Ingredienti:

700 g. di petti d’anatra o di pollo, 3 arance, 100 g. di ricotta morbida, 1 dado (o una busta) per gelatina + 1 dl di vino passito,4 rametti di timo, 1 cespo di indivia + 1 scalogno, 20 g. di burro, sale e pepe q.b., 1 stampo da plum cake.

Preparazione:

preparare la gelatina come riporta la confezione, sostituendo l’acqua con il vino.
Tagliate a dadini i petti d’anatra o pollo.
In una padella mettere il burro, lo scalogno tritato, la carne e il timo legato con
lo spago.
Rosolare ed aggiungere il succo di 2 arance e 3 strisce della buccia.
A fuoco basso e a tegame coperto, far cuocere per circa 15 minuti mescolando.
Far intiepidire la carne e poi eliminare le scorze d’arancia e il timo.
Nel mixer mettere 1 dl di gelatina liquida, la carne e la ricotta.
Versare in una piccola teglia la gelatina rimasta, dandole uno spessore di 3/4 mm. e mettere in frigo.
Foderare lo stampo con un foglio di pellicola e riempirlo con il composto.
Tenere in frigo per 6/7 ore, poi servire il paté di anatra all’arancia con l’indivia, l’arancia rimasta e con decorazione di stelline, o altra forma, fatte con la gelatina.

Lascia un commento

Chiudi il menu