Ravioli al pesto di zucchine

Ravioli al pesto di zucchine

Ravioli al pesto di zucchine

Ravioli in verde

Da una ricetta  tradizionale dell’Emilia Romagna, questi ravioli conditi con il pesto di zucchine sono una gustosa variante del classico primo nel pranzo della domenica.

Sono perfetti anche per giorni di magro ed alla vigilia di Natale e Pasqua.

Senza carne né pesce, i ravioli al pesto di zucchine sono adatti anche ad un menù vegetariano.

Ingredienti:

250 g di pasta fresca all’uovo per lasagne sottili, 400 g di formaggio fresco tipo robiola, 100 g di formaggio grattugiato tipo grana padano, 80 g di gherigli di noci, 300 g di zucchine, 50 g di basilico, 50 g di pinoli, 1 spicchio di aglio, 10 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale.

Preparazione dei ravioli al pesto di zucchine:

mescolare la robiola con il grana, le noci tritate fini e un pizzico di sale. Tagliare la sfoglia a strisce larghe 6-7 cm.
Distribuire su metà delle strisce mucchietti il ripieno e coprire con altre
strisce, facendole aderire premendo con le dita umide.
In una padella cuocere le zucchine con 2 cucchiai olio e aglio, che poi verrà tolto.
Le zucchine dovranno risultare tenere ed al dente.
Intanto mettere nel mixer le zucchine, il basilico e 30 g di  pinoli e frullare.
Poi mettere il pesto in un pentolino con 8 cucchiai di olio.
Quindi salare e tenere in caldo a bagnomaria.
Tostare i restanti pinoli.
Lessare i ravioli e condirli con il pesto alle zucchine ed i pinoli tostati.
Disporre nei piatti e decorare con la salsa.

Lascia un commento

Chiudi il menu