Ravioli alle erbette del Monastero

Ravioli alle erbette del Monastero

ravioli alle erbetteRavioli del Monastero di Torrechiara alle erbette

Questa antica ricetta di ravioli alle erbette miste, di antica tradizione parmense, vi permetterà di preparare in casa un ottimo primo piatto, ideale per il pranzo della domenica o durante i periodi di festa.

Ingredienti:

200 g di erbette, 100 g di parmigiano grattugiato, 2 uova, mollica di pane q.b., poca erba cipollina, burro q.b., sale.

Preparazione:

Cuocete e tritare le erbette dopo averle ben strizzate.
Fate ammorbidire la mollica del pane in acqua; poi strizzatela bene e mettere il tutto in una terrina.
Unire le uova, una parte di parmigiano, un pizzico di sale e l’erba cipollina tritata.
Mescolare bene e formare delle piccole palline a forma di ravioli poco più grandi di una noce.
Consigliamo di inumidirsi sempre le mani per compattarle bene.
Bollire i ravioli in abbondante acqua salata quindi scolarli con delicatezza.
Impiattare i ravioli del monastero condendo con il burro fuso e altro
parmigiano.

Questa ricetta per i ravioli alle erbette proviene dal Monastero di Santa Maria della Neve di Torrechiara, in Emilia Romagna, dove è stato ritrovato un ricettario di cucina risalente al Settecento.

Tra le tante, era proposta questa antica ricetta di origine popolare.

Come vino in abbinamento consigliamo di provare un buon Lambrusco di Sorbara.

Lascia un commento

Chiudi il menu