Scarola stufata con i funghi

Scarola stufata con i funghi

scarola stufata coi funghiStufato di scarola coi funghi

La scarola stufata è un contorno tradizionale della cucina campana e viene preparato anche per i pranzi delle festività natalizia.

Qui lo proponiamo con l’aggiunta di funghi.

La scarola stufata oltre ad essere un gustoso contorno di verdure adatto ad accompagnare a ogni tipo di secondo  (carne, uova o pesce), è indicata anche come ripieno vegetariano di pizze, torte salate, bruschette o calzoni.

Ingredienti per 4 persone:

un cespo di scarola da 800 grammi circa, 100 g di funghi coltivati tipo champignon, 1 carota, 1 cipolla, 50 g di formaggio tipo Grana Padano DOP, 1 noce di burro.

Preparazione della scarola stufata coi funghi:

lavate e pulite la scarola eliminando le foglie esterne più dure e il torsolo.
Eppoi dividete il cespo in 4 parti.
In un tegame fate rosolare la cipolla, tagliata finemente, nel burro insieme con la carota tagliata a dadini piccolissimi.
Unite la scarola, coprite con acqua; aggiungete il pepe e se necessario aggiustate di sale.
Coprite con un coperchio e fate stufare.
Nel frattempo lavate e affettate i funghi ed uniteli alla scarola stufata cinque minuti prima di spegnere il fuoco.
A cottura ultimata, aggiungete il Grana Padano a scaglie.

 

Lascia un commento

Chiudi il menu