Tortelli lombardi dolci

Tortelli lombardi dolci

Tortelli lombardi dolciLa ricetta semplice e veloce per i tortelli lombardi, piccoli bignè fritti, detti anche farsòe milanesi di San Giuseppe.

Un delizioso dolce di Carnevale tipico della cucina tradizionale della regione Lombardia, come le chiacchiere, i làciàditt e le gale.

Morbidissime frittelle a forma di palline ricoperte di zucchero croccante, i tortelli dolci lombardi sono golosi e sfiziosi, si preparano anche per il giorno della festa del Papà e sono ideali per una merenda in allegria.

Tortelli lombardi di Carnevale – Tortei de Carnevaa a la milanesa

Ingredienti per 6 persone:

270 g di farina, 120 g di burro, 130 di zucchero, 2 dl di latte, 1 bustina di vanillina, 1 scorzetta di buccia di limone, 8 uova + 2 tuorli, 1 cucchiaino di bicarbonato, sale, olio per friggere.

Preparazione dei tortelli lombardi dolci:

in un tegame con bordi alti versare il latte, la scorzetta di limone, il burro, la vanillina, 50 g di zucchero, 2 dl di acqua, il bicarbonato, una presa di sale e portare ad ebollizione.
Togliere il tegame dal fuoco, eliminare la scorzetta e versare la farina in una sola volta.
Mescolare bene e rimettere sul fuoco per 1 minuto finché la pasta si staccherà dalle pareti e trasferirla in una terrina, anche questa a bordi alti, e lasciarla raffreddare.
Quando la pasta sarà intiepidita unire una alla volta le uova e i tuorli.
Attenzione: non aggiungere l’uovo successivo finché il primo non sarà completamente assorbito.
Amalgamare bene il composto.
Infine con 2 cucchiaini prendere un po’ di impasto e friggerlo nell’olio caldo.
Ripetere per ottenere altri tortelli.
Fate perdere l’unto in eccesso mettendo i tortelli su di un piatto con carta assorbente e cospargerli con lo zucchero rimasto.

I tortelli lombardi dolci possono essere mangiati così semplici oppure serviti come piccoli bignè, farciti con crema pasticcera, crema chantilly o con crema al cioccolato.

Lascia un commento

Chiudi il menu