Totani al ripieno di olive e capperi

Totani al ripieno di olive e capperi

Dalla Sicilia una facile ricetta per un secondo piatto di pesce molto appetitoso: i totani ripieni di olive e capperi, semplici e di sicuro effetto, con un sapore che unisce mare e terra.

I profumi del mediterraneo direttamente in tavola.

Ingredienti per 4 persone: 1 kg. totani medi già puliti, 60 g. mollica di pane bagnata nel latte e strizzata, 1 uovo, 1 cipolla piccola, 1 cucchiaio prezzemolo tritato, 10 olive verdi snocciolate e tritate,30 g. capperi dissalati, 1 bicchiere vino bianco, 3 cucchiai olio oliva, sale, 3- 4 bicchieri di brodo di pesce anche di dado.

Preparazione:
tritare finemente i tentacoli dei calamari  e farli rosolare in padella con olio e aglio, poi versare il vino facendolo evaporare.
Nella ciotola mettere i tentacoli, intiepiditi, con il fondo di cottura, unire i capperi, la mollica di pane, l’uovo, le olive, prezzemolo e un pizzico di sale.
Mescolare bene e riempire i totani, senza riempirli troppa perché con la
cottura può uscire l’impasto e chiuderli con uno stecchino.
Scaldare la casseruola con olio, la cipolla tritata e rosolare, a fuoco vivo, i totani per 2-3 minuti.
Quindi bagnare con il vino facendolo evaporare.
Coprire e cuocere per 40-45 minuti a fuoco basso unendo il brodo necessario per la cottura.
Tagliare i totani a rondelle e spolverizzare con  il prezzemolo e sughetto.
Per questa ricetta si possono tranquillamente sostituire i totani con i calamari.

Lascia un commento

Chiudi il menu